Striscia la Notizia e lavoro a domicilio: Il “Pacco” del guadagna con la trascrizione indirizzi, reload…

Ieri sera ho visto un servizio di Striscia la Notizia in cui un utente segnalava la presunta truffa di Lavoro a Domicilio. Sembra non finire mai la saga di questi personaggi… Chi agisce in questo modo va sempre censurato ma, a maggior ragione in un periodo così difficile in cui il problema del lavoro si è fatto ancora più pressante, non è tollerabile vedere chi fa leva sulla disperazione della gente.

Ho rifatto un giro sul loro sito e sbirciato un po’…

Ora è stato leggermente cambiato (sempre pessimo comunque). Quando si arriva sulla home page si accede a una schermata di benvenuto e, per entrare nell’area e consultare i contenuti, è necessario inserire nome e email (per il tuo bene lascia perdere).

Pure su questo ignorano la legge: non utilizzano il doppio opt-in (obbligatoro).

Di buono in questa mancanza c’è che se uno vuole curiosare (come ho fatto io) può entrare inserendo dati inesistenti e si apre la pagina con i contenuti del sito.

Con una tecnica persuasiva di bassissimo livello usano un contatore per far credere che il sito sia recente segnalando che è online da tot giorni (cosa che hanno sempre fatto anche se è online, e quasi identico, da 15 anni).

Inoltre, per darsi un “tono”,  hanno aggiunto un ridicolo testimonial di presentazione che puoi vedere nel video in fondo al post.

Ricordo di aver scritto a Striscia io stesso per fare la segnalazione anni fa, ma mi ero perso il loro precedente intervento, infatti avevano trattato il problema già nel lontano 2001! 🙁

screen_009

Nel servizio hanno tentato di avere dei chiarimenti da una donna, sembra essere l’amministratrice della società…certa Napolano (io avevo avuto a che fare con tale Maria Rosaria Albano). Per ora nessuna risposta concreta.

Continuo a rimanere allucinato quando vedo il loro sito comparire nella prima pagina di Google ma è mai possibile che non facciano nulla?
Solitamente quando qualche sito si comporta malamente, o semplicemente fa qualcosa di non chiaro per Google, i responsabili del più importante motore di ricerca ci mettono poco a “oscurarlo”.

È mai possibile che non possano bannare un sito che oltre a “prendere in giro” la gente è pure scadentissimo? Dove sta l’attenzione alla qualità di Big G?

Brutto graficamente, non aggiornato, senza contenuti, etc, etc…

 

O forse nessuno fa nulla perché sono in regola?

Ma va! Questi sono la brutta copia di Vanna Marchi ma attenzione perché il pericolo non si limita a ciò che segnala Striscia la Notizia.

Il problema riferito dalla ragazza a Striscia spiega di un mancato invio del “pacco” (problema segnalato da molti), in realtà anche se il materiale arriva la presa in giro prosegue, ne ho scritto nel 2010 un articolo che puoi rileggerti se ti sta a cuore la questione: Lavoro a domicilio, c’è un pacco per te!

Non farti fregare e dimmi che ne pensi. 😉

217 pensieri su “Striscia la Notizia e lavoro a domicilio: Il “Pacco” del guadagna con la trascrizione indirizzi, reload…

  1. laura

    Ciao a tutti.
    Ho fatto delle ricerche su sto benedetto Bonfiglio tramite codice fiscale….è un ex odontoiatra, residente a Torino,un Signore distinto ed elegante arrestato x truffa nel 2013.Digitate su google Bonfiglio Giorgio Torino…nelle ricerche vi appare in formato pdf un articolo del giornale del Piemonte relativo proprio alla maxi truffa che ha visto come protagonista niente popó di meno che il nostro Bonfiglio…..(si….de ma mignotta )

    Rispondi
  2. Pingback: No, non mi occupo di cosmetici. | Giorgio (GrG) Bonfiglio

  3. Diop

    ciao ragazzi e grazie a voi,purtroppo nel mio caso è troppo tardi già stata effettuata la cauzione e non ho ricevuto niente,sto Bonfiglio giorgio sta facendo veramente cose bruttissime.
    state molto attenti prima di mandare i soldi vi allego anche il messaggio che mi è stato inviato così capirete di cosa sto parlando

    Offriamo lavoro a domicilio di confezionamento cosmetici di note marche.

    Il lavoro consiste nel confezionare creme , trucchi , rossetti, matite, eye-liner e mascara
    ognuno nella propria scatola, è un lavoro facilissimo che richiede un po di tempo e pazienza.

    Ogni produzione che le arriverà

    contiene 1000 pezzi tutti uguali da confezionare al termine della produzione settimanale il compenso sarà di euro 200.

    Il lavoro verrà retribuito direttamente in contanti dal corriere al ritiro del lavoro svolto ad ogni fine produzione.

    In automatico avrà modo di ricevere una produzione a settimana.

    Per ricevere la prima produzione di lavoro e iniziare è necessario fare un versamento cauzionale di euro 35, richiesto a fronte
    delle prime spese tra materiali attrezzature e spedizione, il versamento cauzionale andrà fatto solo la prima volta; le successive saranno
    a carico del magazzino e anche i ritiri.
    A fine rapporto i 35 euro di cauzione verranno restituiti a fronte della restituzione delle attrezzature fornite.
    La richiesta è dovuta dal fatto che precedentemente la ditta ha fornito prodotti e attrezzature ma essendo prodotti costosi e facilmente vendibili molti non svolgevano il lavoro e tenevano per se i prodotti vendendoseli .
    Recando un danno all’azienda che non è in grado di perseguire decine di collaboratori in diverse parti d’Italia .

    Per la restituzione del lavoro fatto basterà che ci ricontatti e noi manderemo il nostro corriere a fare il ritiro a spese nostre.
    Se è interessato effettui il pagamento con ricarica postpay:

    NUMERO CARTA:
    4023 6006 4676 6214

    INTESTATA A:
    BONFIGLIO GIORGIO

    NUMERO CODICE FISCALE:
    BNFGRG54B12L219D

    Si ribadisce che per colpa di alcune persone non si invierà nessun tipo di lavoro senza aver ricevuto la cauzione,

    Cerchiamo collaboratori no operai, che hanno voglia di mettersi in gioco che si sappiano gestire e applicare senza dover avere bisogno di un capo che gli dica cosa fare.
    Noi le diamo la possibilità di essere imprenditore per se stesso investendo una piccola somma di 35 euro.

    RESPONSABILE
    Bonfiglio Giorgio

    Rispondi
  4. valentina

    CIAO RAGAZZI IO OGGI HO CONTATTATTO PER UN LAVORO SEMPRE DI TRASCRIZIONE DATI UN SIG. CHIAMATO LUIGI DE NICOLAIS.
    CHIEDE UNA RICARICA DI EURO 20,00. SAPETE QUALCOSA DI QUESTO SIGNORE.

    Rispondi
    1. Marco

      Ciao Valentina, aggiungo a quello che ha scritto blazena, stanne proprio alla larga!! è da lì che è partito il tema di questo articolo…

      Rispondi
  5. valentina

    ciao ragazzi vi ringrazio di questa dritta. io non riesco proprio a capire come fanno questi a non essere arrestati per frode e’ un vero schifo.

    Rispondi
  6. blazena

    Me lo chiedo anche io… e purtroppo siamo tanti che per guadagnare qualche soldino ci lasciamo convincere, ci lasciamo trascinare dalle belle promesse con la speranza di avere un lavoretto….. che tristezza

    Rispondi
  7. francesca

    Ciao a tutti sono francesca 23 anni, sono stata fregata anche io da questo stronzo giorgio bonfiglio e ha pure avuto il coraggio di scrivermi che non era una truffa e che pagava puntualmente. Due settimane e niente pacco, persi 35 euro, continuo a scivergli ma non risponde ho una voglia matta di prenderlo a mazzate ma come denunciarlo? Mi dicono polizia postale voi che dite? 35 euro buttati , noi gente che ci fidiamo, magari pure disoccupati ci fregano come questo pezzo di merda. Deve crepare prendersi gioco delle persone buone.

    Rispondi
  8. Daniela

    Anche io purtroppo sono stata truffata,ho ricevuto la stessa identica mail di Diop,ho versato la cauzione di 35 euro poi non ho visto più niente,ne risposte ne lavoro ne materiale.
    Ma ci sarà un modo per fermare questo BUONFIGLIO !!!
    Qualcuno sa come poterlo fermare?
    Basterà una denuncia dai carabinieri?

    Rispondi
  9. sabrina

    anche io oggi ho ricevuto la stessa mail! Ho avuto buon fiuto nell’andare a ricercare notizie su sto Bonfiglio e grazie a voi non manderò i 35 euro! e dire che ci avevo pensato, sono disoccupata e disperatamente alla ricerca di un lavoro….mi aveva convinta!!! grazie ancora!
    ah, avevo trovato l’annuncio su subito.it, in offerte di lavoro e c’era l’annuncio con la ricerca di operai per confezionamento.

    Rispondi
    1. Marco

      Ciao Sabrina, bene che sei arrivata in tempo. Sarebbe utile segnalare la cosa anche alla redazione di subito.it, come punto di partenza… Un saluto 😉

      Rispondi
  10. francesca

    buongiorno mi chiamo francesca di stasi volevo dire che purtroppo ho avuto anch’io una fregatura d parte del sig luigi de nicolais facendo una ricarica d 20 euro e senza ricevere niente d quanto descritto x il lavoro nonostante le numerose chiamate al seguente numero. 0815872929, dove risponderebbe il sig già menzionato che diceva che avrebbe rifatto la spedizione con posta prioritaria. spero che la mia segnalazione con il numero d tel arrivi a striscia la notizia e che venga smascherato….ditinti saluti! francesca di stasi

    Rispondi
  11. simone

    Buonasera, anche io stavo per cadere nel tranello ma grazie a questa pagina sono riuscito a non lasciarmi sedurre dal miraggio di un lavoro facile in un periodo di grande crisi come quello che stiamo vivendo. Ho risposto ad un annuncio pubblicato su un sito di offerte lavorative nella provincia di Perugia dove era solo specificato che si cercavano operai urgentemente. Ho inviato la mia candidatura alla mail suggerita nel sito e mi è stato risposto che venivo contattato da una S.r.l. che cercava operai che lavorassero da casa e mi chiedeva i famosi 35 euro della cauzione. Mi sono insospettito poiché non mi è stata fornita ragione sociale, ne recapito della suddetta S.r.l. ho richiesto in ben 3 mail che mi fossero forniti i dati ma le risposte sono state evasive ed infine non si sono fatti più sentire .Il Gatto e la Volpe sono sempre in agguato.

    Rispondi
  12. mario

    Ciao ragazzi vengo da piacenza 21 anni e anch’io stavo per essere fregato da bonfiglio …….de una migniotta ma grazzie al mio istinto e a voi non o mandato i 35€ di cauzione e pensate che ero pronto per uschire a mandarglielo ma uno sguardo a quello che avete scritto voi mi a salvato spero che lo becchino.faccio affidamento alle Iene spero che almeno essi lo prendano un saluto.

    Rispondi
  13. domenica

    Ciao a tutti, qualcuno di voi ha sentito parlare della njoy e-cigarettes? Danno lavoro a domicilio con contratto a progetto per un anno non chiedono soldi o ricariche postepay, secondo voi ci si può’ fidare?
    Grazie

    Rispondi
    1. antonella

      Salve mi chiamo Antonella proprio una settimana fa o cercato un lavoro sul sito ed o chiamato e mi a risposto un certo Paolo mi ha detto che per lavorare bastavano solo 20,00euro per ricevere il lavoro a casa e che appena avrei effettuato la ricarica su postepay lo avrei dovuto ricontattare per fare una registrazione dei miei dati il giorno successivo o effettuato la ricarica lo contattato e mi ha detto che mi avrebbe mandato il modulo di adesioni e che poi mi sarebbe arrivato il tutto ma quando vado a leggere alla fine c’era scritto che bisognava fare altri 2versamenti uno di15,00e un altro di 20,00euro al sig Luigi de nicolais io sabato sera ho visto queste segnalazioni e ci sono rimasta male stamattina o contattato il sig Paolo gli o riportato tutto quello che o visto e mi a liquidato dicendomi che e una ditta seria e che sul sito scrivono tante c…..e ma in questa cosa ce anche una certa signora Giovanna Fusco ragazzi state attenti

      Rispondi
  14. Laura

    Ciao…mah..non so a te ma a me la pagina del sito non si apre,e l annuncio che c’era su Bakeca non c’ è più…..puzza un po

    Rispondi
    1. domenica

      Ciao il sito http://www.njoy.on web.it si apre pero’ c’è scritto che stanno chiudendo le selezioni quindi forse e’ per questo che non c’è più’ l’ annuncio pero’ visto che non chiedono soldi male che vada ci rimetti solo un eventuale curriculum non i soldi, io magari ci provo poi ci faccio sapere

      Rispondi
    1. domenica

      ciao cinzia ho letto adesso il tuo messaggio quanto ti hanno chiesto come cauzione? te l’hanno chiesta subito o ti hanno mandato il contratto da firmare? perché ho saputo da una mia amica con cui ero al telefono 5 minuti fa che anche lei ha mandato il c.v. una settimana fa ma non ha ancora ricevuto niente, quindi se rispondono alla mia amica chiedono soldi anche a lei….. che stronzi

      Rispondi
  15. cinzia

    Ciao, no nessun contratto, una email dove mi hanno spiegato che bisogna versare 55€ di cauzione a “loro tutela”…insomma la solita storia!!!basta..io ci rinuncio…per chi ,come me,cerca un lavoro serio da fare a casa…e non perché non ha voglia di lavorare,ma per necessità… l’impresa è impossibile.

    Rispondi
    1. domenica

      Ti ringrazio, hai ragione e’ uno schifo vedere che un “povero disgraziato” per poter lavorare deve sborsare soldi che se servissero veramente per avere il lavoro ben venga ma questi ti fregiano soltanto i soldi e basta. Comunque ti auguro di trovare presto qualcosa di serio.

      Rispondi
    2. Corinne

      Buongiorno anche io sono incappata nell’annuncio di njoy e-cigarettes mi è stata chiesta una cauzione di 50 euro. Da ricerche da me effettuate risulta che i collaboratori che si trovano alla pagina testimonianze lavorano tutti per herbalife.
      Ogni giorno appare una mail differente e risulta impossibile comunicare con loro.
      Non posso fidarmi e soprattutto non si devono dare soldi per poter lavorare!

      Rispondi
    1. domenica

      Ciao a tutti, oggi ho visto la mia amica e mi ha detto che la njoy le ha mandato la mail e c’era un iban allora lei ha fatto delle ricerche, la banca e’ polacca pero’ non si sa di chi e’ il conto quindi ha deciso di inviare una mail alla banca per chiedere chiarimenti… Vi faro’ sapere. Magari e’ la volta buona!!!!!

      Rispondi
  16. Gennaro Cantatore

    Salve a tutti, a me purtroppo è andata peggio, ho spedito quel bonifico alla NJOY di € 55,00 ma non mi è mai arrivato nulla, e sì che mi avevano scritto una mail dicendomi che che x loro io potevo essere assunto, ma aspettavano che io gli facessi il bonifico ( cauzionale )….
    Devo dire che mi hanno fregato x bene ma solo xkè è stata mia moglie a spingermi a fare il bonifico…
    Se sapessi chi sono questi signori e se hanno agganci quì in Italia, andrei a prenderli a calci in culo sti stronzi
    truffatori.

    Rispondi
  17. domenica

    visto che non sono molto ferrata con l’utilizzo del pc vorrei sapere perché se clicco su un link mi fa entrare ma se faccio copia incolla su Google mi da inesistente grazie

    Rispondi
    1. Marco

      Se intendi i link nelle email dipende dal programma di posta che usi. Quando copi un link devi selezionarlo, poi cliccare col tasto dx del mouse e (dal menu che appare) se c’è la voce copia indirizzo cliccare quella.

      Rispondi
  18. domenica

    ciao a tutti se qualcuno sta cercando qualcosa sta cercando un lavoretto dove poter guadagnare qualcosina (io ho appena iniziato però mi sa tanto che la cosa funziona) lascio il mio link se volete info vi lascio la mia mail albertidomenica@libero.it

    Rispondi
    1. viviana

      sono viviana mi potresti comunicare il tipo di lavoro che hai trovato a domicilio serio, perchè ho assolutamente bisogno di lavorare e sono appena stata truffata dal sito imbustamento e trascrizione indirizzi dove ho inviato € 55.00 e non ho ricevuto nulla e non mi rispondono nemmeno al telefono.
      mi faresti un favore perchè dove migiro trovo solo annunci di questa gente.
      grazie viviana

      Rispondi
      1. domenica

        Io sto provando fractualites alcuni dicono che e’ una bufala altri dicono di essere stati pagati quindi non ci capisco più’ niente. Male che vada non ho speso neanche un centesimo, visto che qui non posso lasciare link se mi vuoi scrivere in privato te lo do li

        Rispondi
        1. domenica

          ciao purtroppo ho provato per un po’ fractualites e ho scoperto che è UNA VERA E PROPRIA PRESA PER QUEL POSTO menomale che non ho speso nulla peccato perché ero arrivata agli 800€ ed oltre pazienza ora sto provando altro vi terrò informati ciao

          Rispondi
  19. paola

    ho ricevuto una proposta di lavoro a domicilio da Sardassemblaggi, per il primo kit chiedono 25 euro, fanno un contratto tipo co.co.co. sono andata sul sito ed è molto chiaro e con tutti i contatti possibili…….qualcuno ne ha sentito parlare????? 25 euro non sono molte se il lavoro esiste realmente ma vorrei essere sicura che non è la solita truffa….grazie

    Rispondi
  20. Blazena

    Ciao Paola , mai sentito parlare e pure truffata un paio di volte. Sono sempre in ricerca ma anche se 25€ non sono tanti sono sempre soldi. Bisogna verificare ma come non ho idea.

    Rispondi
  21. blazena

    ho visto il loro sito ieri sera, ho provato mandare un e mai per le info, mi hanno risosto sta mattina pero in una maniera tipo automatica…. oltre a e mail non ce nessun numero di telefono da chiamare, non ce neppure partita iva o qualcosa per poter verifificare se questa azienda esiste da vero…. come facciamo a scoprire se esiste da vero?????

    Rispondi
  22. blazena

    buona sera ho inserito il nome e indirizzio in registroimprese.it di questa famosa sardassemblaggi e mi ha datto 0 risultati….Hai cercato sardassemblaggi per nome con territorio Viale Elmas sn Cagliari (CA) , risultati trovati: 0
    mi sa che sia una truffa come tante…. peccato….

    Rispondi
  23. blazena

    Ciao Tiziana? hai provata a mandarli e mai?
    Ho visto sito non si capisce molto ma ce un e mai per chiedere info….. sto aspetando la risposta.
    se anche tu hai chiesto delle info possiamo confrontare la loro risposta una vola ricevuta…

    Rispondi
  24. Blazena

    Ciao. Ho ricevuto la risposta da imexjeweiry. Allora questa azienda dice che non vuole nessuna cauzione sottolineato N. B. Nessuna cauzione. Ma ti mandano un set di prova a spese di spedizione a carico nostro. Dai 15-25€ dipende da distanza e corriere …. Secondo me se non gli chiedono destra se gli prendono a sinistra. Ma qualcuno sa se sono seri e se veramente qualcosa arriva a casa o no?

    Rispondi
  25. Domenica

    Ciao, io sto aspettando dal 16 febbraio il kit della imex mi sa che e’ una truffa….qualcuno conosce la ekosol? Cercano telefonisti da casa, sto aspettando che anche loro mi mandino la sim per telefonare…vedremo.
    P.S. se qualcuno ha qualcosa da segnalarmi per poter.guadagnare qualcosa…

    Rispondi
  26. blazena

    …. ciao a tutti…..cos e successo con la famosa azienda sardassemblaggi?? ha improviso non e siste piu??
    me lo sentivo, truffaaaaa…. spero non e cascato nessuno… ciao

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattordici − 5 =